Skip to content
VM Samael Aun Weor: Psicologia Alchimia Astrologia Meditazione Cabala Gnosi
L'Albero della Vita è l'Essere ed è rappresentato nel nostro Corpo Fisico dalla Colonna Spinale
Gnosi | VOPUS arrow Tarocco arrow Tarocco - L'Arcano N 5

Tarocco - L'Arcano N 5

Stampa E-mail
Scritto da Editore VOPUS   
Tarocco, L'Arcano N 5, Tarocco Egiziano

Il numero 5 è grandioso, sublime, è il numero del rigore e della Legge, è il numero di Marte e della guerra. L’Arcano N° 5 dei Tarocchi ci indica l’Insegnamento, il Karma. Simbolizza il 5° Ciclo, la 5ª Razza, il 5° Sole, i 5 Tattva, le 5 Dita, i 5 Vangeli, i 5 Sensi, le 5 Cellette del cervello e dell’ovaio, i 5 Aspetti della Madre Divina.

La carta N° 5 dei Tarocchi è Iniziazione, Dimostrazione, Insegnamento, Legge Karmica, Filosofia, Scienza, Arte. Viviamo nell’Età di Samael, il 5° dei 7; è iniziato il ritorno verso la Grande Luce. La vita ha iniziato a fluire da fuori verso dentro, siamo di fronte al dilemma dell’Essere o non Essere, dobbiamo definirci, o Angeli o Demoni, o Aquile o Rettili, affrontare il nostro proprio destino.

Il Gerarca dell’Arcano 5, lo Sciacallo degli Sciacalli, è il Capo degli Arconti del destino, è Anubis, il Dio dalla testa di Sciacallo.

Il Tempio di Anubis è il Tempio dei Signori del Karma. Anubis porta i libri del Karma nel Submondo. Ogni essere umano ha il suo libro delle negoziazioni.

Coloro che imparino a maneggiare il proprio KA (il Corpo Astrale), possono visitare il Tempio dello Sciacallo degli Sciacalli, per consultare il proprio libro e fare le proprie negoziazioni.

Si possono inoltre sollecitare crediti ai Signori del Karma. Ogni credito va pagato, lavorando nella Grande Opera del Padre o soffrendo l’indicibile.

Quando il Logos del Sistema Solare mi consegnò la tunica ed il mantello di Ierofante dei Misteri Maggiori, mi disse: – “Qui ti pago quello che ti devo, per le pratiche che hai insegnato”.

Chi voglia Luce deve dare Luce, per ricevere la sua ricompensa.

Lo Sciacallo degli Sciacalli conduce alla luce per tutti i limiti del firmamento, e arriva fino alle frontiere dell’uccello Neveh, l’enorme Serpente, uno dei 42 Giudici di Maat durante il giudizio. Questo Grande Giudice è il Logos del Sistema Solare. Lo Sciacallo degli Sciacalli lavora sotto gli ordini di questo Grande Giudice. Questi Giovani Esseri Divini che lavorano con Anubis sono i Signori del Karma.

L’alchimista deve imparare a maneggiare il suo KA per visitare il Tempio dello Sciacallo degli Sciacalli e regolare le sue negoziazioni. Nel nostro lavoro con la Pietra Benedetta è indispensabile imparare ad amministrare coscientemente le nostre negoziazioni.

Nessuno può sfuggire alla Giustizia, poiché nel fondo della nostra Coscienza esiste il KAOM, la Polizia del Karma, che prende forma ogni volta che registra un’azione positiva o negativa.

Estratti da "Tarocchi e Cabala".

Tarocco, L'Arcano N 5, Tarocco Egiziano
AddThis Social Bookmark Button
 
< Tarocco - L'Arcano N 4   Tarocco - L'Arcano N 6 >

Conoscenza Universale

Scienza
Arte
Filosofia
Mistica/Religione





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Corso Autoconoscenza Gratuito

Nuove attività 2018:




Iscriviti alla newsletter


(I dati sono confidenziali. Gradiamo la tua collaborazione.)