Skip to content
VM Samael Aun Weor: Psicologia Alchimia Astrologia Meditazione Cabala Gnosi
Amare, quanto è bello amare! Solo le grandi Anime possono e sanno amare
Gnosi | VOPUS arrow Tarocco arrow Tarocco - L'Arcano N 16

Tarocco - L'Arcano N 16

Stampa E-mail
Scritto da Editore VOPUS   
Tarocco, L'Arcano N 16, Tarocco Egiziano

L’Arcano N° 16 è la "Torre Fulminata", questa è la Torre di Babele.

Molti sono gli Iniziati che si lasciano cadere. Molte sono le Torri Fulminate. Ogni Iniziato che versa il Vaso di Hermes cade inevitabilmente. La leggenda degli Angeli Caduti si è ripetuta e continuerà a ripetersi eternamente.

Attualmente vivono nel mondo molti Dei Caduti. Questi ora si trovano mascherati in corpi di uomini.

È necessario Risvegliare la Coscienza per non cadere nell’abisso di perdizione; attualmente esistono molti Capi di gruppi esoterici con la Coscienza profondamente addormentata. «Ciechi guide di ciechi, rotoleranno tutti all’abisso». Questa è la Legge.

Gli esseri umani vivono assolutamente addormentati. È necessario risvegliare la Coscienza per non andare come ciechi. I ciechi possono cadere nell’Abisso. L’Arcano 16 è molto pericoloso.

Quegli studenti che praticano esercizi esoterici senza lavorare nell’Arcano A.Z.F. sono simili all’uomo che costruisce la sua casa sulla sabbia; la sua costruzione rotolerà all’abisso; dobbiamo costruire sulla Pietra Viva. Questa Pietra è il Sesso. Chi sviluppa i Chakra avendo i corpi interni lunari cadrà nell’abisso: il suo tempio sarà la Torre Fulminata. Chi genera i suoi Corpi Cristici con l’Arcano A.Z.F. e lavora nello sviluppo dei suoi Chakra si trasforma in un Cristo vivente.

Estratti da "Tarocchi e Cabala".

Tarocco, L'Arcano N 16, Tarocco Egiziano
AddThis Social Bookmark Button
 
< Tarocco - L'Arcano N 15   Tarocco - L'Arcano N 17 >

Conoscenza Universale

Scienza
Arte
Filosofia
Mistica/Religione





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Corso Autoconoscenza Gratuito

Nuove attività 2018:




Iscriviti alla newsletter


(I dati sono confidenziali. Gradiamo la tua collaborazione.)