Skip to content
VM Samael Aun Weor: Psicologia Alchimia Astrologia Meditazione Cabala Gnosi
Amare, quanto è bello amare! Solo le grandi Anime possono e sanno amare
Gnosi | VOPUS arrow Tarocco arrow Tarocco - L'Arcano N 15

Tarocco - L'Arcano N 15

Stampa E-mail
Scritto da Editore VOPUS   
Tarocco, L'Arcano N 15, Tarocco Egiziano

L’Arcano 15 dei Tarocchi rappresenta il caprone di Mendes, Lucifero, Tiphon Bafometo, il Diavolo.

«L’Alchimista deve rubare il Fuoco al Diavolo». Quando lavoriamo con l’Arcano A.Z.F., rubiamo il fuoco al Diavolo; così ci convertiamo in Dei, così risplende la Stella a Cinque Punte.

I corni terminano a 6 Punte. L’Arcano 6 è il Sesso, che sta ad indicare che nel Sesso sta la liberazione per mezzo della castità o la schiavitù dell’uomo per mezzo della passione. Esiste una differenza con l’Arcano N° 1: la mano destra è in alto e la sinistra è verso terra.

Il Mistero del Bafometo è l’Alchimia Sessuale, a base di comprensione e trasmutazione delle Energie Creatrici.

Il Bafometo dei Templari deve leggersi al contrario, Tem-o-h-p-ab, simbolo delle parole latine: TEMPLI OMNIUM HOMINUM PACIS ABHAS. Il che significa: ‘Il Padre del Tempio, Pace Universale degli Uomini’.

L’Arcano 15 appare dopo il 13 che è la Morte dell’Io, dell’Ego, del Me Stesso, e dell’Arcano 14 che è la "Temperanza" o "Moderazione", la Castità che risulta dopo la morte dell’Ego. L’Arcano 15 è dunque l’Androgino Divino che torna a risplendere, l’Ottone Imbiancato.

Sappiamo che oltre il corpo, gli affetti e la Mente c’è il Logos Interiore, Divino. Indiscutibilmente ciò che è l’ineffabile, ciò che è il reale, proietta la sua propria riflessione, la sua ombra particolare, dentro di noi, qui ed ora. Ovviamente tale Ombra, tale Riflessione Logoica, è l’Allenatore Psicologico, Lucifero, il Tentatore. Ognuno di noi ha il suo Lucifero particolare.

Abbiamo bisogno con urgenza massima, improrogabile, di ‘Imbiancare il Diavolo’ e questo è possibile solamente lottando contro noi stessi, dissolvendo tutto questo insieme di Aggregati Psichici che costituiscono l’Io, il Me Stesso, il Sé Stesso. Solo morendo in noi stessi potremo Imbiancare l’ottone e contemplare il Sole della Mezzanotte (il Padre). Questo significa vincere le tentazioni ed eliminare tutti e ciascuno degli Elementi Inumani che portiamo dentro (Ira, Cupidigia, Lussuria, Invidia, Orgoglio, Pigrizia, Gola, ecc., ecc., ecc.).

Nella Palestra Psicologica dell’esistenza umana è sempre richiesto un Allenatore. Il Divino Daimon, citato tante volte da Socrate, l’Ombra stessa del nostro Spirito individuale, è l’Allenatore Psicologico più straordinario che ognuno di noi porta dentro; ci pone in tentazione con il proposito di allenarci, di educarci; solo così è possibile che germoglino nella nostra Psiche le gemme preziose delle Virtù.

Estratti da "Tarocchi e Cabala".

Tarocco, L'Arcano N 15, Tarocco Egiziano
AddThis Social Bookmark Button
 
< Tarocco - L'Arcano N 14   Tarocco - L'Arcano N 16 >

Conoscenza Universale

Scienza
Arte
Filosofia
Mistica/Religione





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Corso Autoconoscenza Gratuito

Nuove attività 2018:




Iscriviti alla newsletter


(I dati sono confidenziali. Gradiamo la tua collaborazione.)