Skip to content
VM Samael Aun Weor: Psicologia Alchimia Astrologia Meditazione Cabala Gnosi
Amare, quanto è bello amare! Solo le grandi Anime possono e sanno amare
Gnosi | VOPUS arrow Tarocco arrow Tarocco - L'Arcano N 11

Tarocco - L'Arcano N 11

Stampa E-mail
Scritto da Editore VOPUS   
Tarocco, L'Arcano N 11, Tarocco Egiziano

Nella Cabala questo Arcano 11 è conosciuto come la "Persuasione". Il geroglifico di questo Arcano è una bella donna, che tranquillamente e con una serenità olimpica chiude con le sue mani le fauci di un furioso Leone.

I troni dei Re Divini erano adornati con leoni d’oro massiccio. L’oro significa il Fuoco Sacro del Kundalini. Questo ci ricorda Horus = Oro.

Dobbiamo trasmutare il Piombo della Personalità nell’Oro dello Spirito, questo lavoro è possibile solo nel Laboratorio dell’Alchimista.

Quando il piccione dell’Alchimista è incoronato, si trasforma in un Dio del Fuoco, allora apre con le sue proprie mani le terribili fauci del furioso Leone. L’Oro Potabile dell’Alchimia è il Fuoco Sacro dello Spirito Santo. Sarebbe impossibile il Legame della Croce-Uomo, nel Triangolo-Spirito (Arcano N° 12), senza l’Oro Potabile.

L’Undici si scompone cabalisticamente così:

1 + 1 = 2; 1 = MASCHILE, 2 = FEMMINILE
1 UOMO + 1 DONNA = 2; UOMO-DONNA, Il FUOCO

L’Uomo è un’unità, la donna l’altra, questo è il numero 11 dei Tarocchi. Solo per mezzo della donna, lavorando nella Grande Opera, possiamo incarnare il Bambino d’Oro, Horus, il Verbo, la Grande Parola. Così, dunque, il numero 11 è il numero più moltiplicabile.

Estratti da "Tarocchi e Cabala".

Tarocco, L'Arcano N 11, Tarocco Egiziano
AddThis Social Bookmark Button
 
< Tarocco - L'Arcano N 10   Tarocco - L'Arcano N 12 >

Conoscenza Universale

Scienza
Arte
Filosofia
Mistica/Religione





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Corso Autoconoscenza Gratuito

Nuove attività 2018:




Iscriviti alla newsletter


(I dati sono confidenziali. Gradiamo la tua collaborazione.)