Skip to content
VM Samael Aun Weor: Psicologia Alchimia Astrologia Meditazione Cabala Gnosi
Benché Cristo nasca mille volte in Betlemme, a niente serve se non nasce anche nel nostro cuore

Ama

Stampa E-mail
Scritto da Editore VOPUS   
San Agostino, Carlo Crivelli

Ama

Ama e fai quel che vuoi;
Se taci, tacerai per amore;
Se parli, parlerai per amore;
Se correggi, correggerai per amore;
Se perdoni, perdonerai per amore.
Metti in fondo al cuore, La radice dell’amore.
Da questa radice, Non può che maturare il bene.

San Agostino

Preminenza dell'amore

San Paolo - El Greco

Il famoso Inno all'amore tratto dalla Prima Lettera ai Corinti:

Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi l'amore,
sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna.
E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza,
e possedessi la pienezza della fede
così da trasportare le montagne,
ma non avessi l'amore,
non sarei nulla.
E se anche distribuissi tutte le mie sostanze ,
e dessi il mio corpo per esser bruciato,
ma non avessi l'amore,
niente mi gioverebbe.
L'amore è paziente,
è benigno l'amore,
non è invidioso l'amore,
non si vanta,
non si gonfia,
non manca di rispetto,
non cerca il suo interesse.
non si adira,
non tiene conto del male ricevuto,
non gode dell'ingiustizia,
ma si compiace della verità.
Tutto copre
tutto crede,
tutto spera,
tutto sopporta.
L'amore non avrà mai fine

San Pablo

Anthony de Mello

Il marito: 'Sai cara, lavorerò duramente e qualche giorno saremo ricchi'

La moglie: 'Siamo già ricchi, caro. Abbiamo l'un l'altro. Forse qualche giorno avremo anche denaro'.

Anthony de Mello

IL MATRIMONIO

Voi siete nati insieme e insieme starete per sempre.
Sarete insieme quando le bianche ali della morte disperderanno i vostri giorni.
E insieme nella silenziosa memoria di Dio.
Ma vi sia spazio nella vostra unione.
E tra voi danzino i venti dei cieli.
Amatevi l'un l'altro, ma non fatene una prigione d'amore;
Piuttosto vi sia un ondeggiare di mare tra le sponde delle vostre anime.
Riempitevi l'un l'altro le coppe, ma non bevete da un'unica coppa.
Datevi sostentamento reciproco, ma non mangiate dello stesso pane.
Cantate e danzate insieme e state allegri, ma ognuno di voi sia solo.
Come sole sono le corde del liuto, benché vibrino della stessa musica.
Donatevi il cuore, ma non perché lo abbia il vostro compagno.
Poiché solo la mano della Vita può contenere i vostri cuori.
E siate uniti, ma non troppo vicini.
Le colonne del tempio si ergono distanti.
E la quercia e il cipresso non crescono l'una all'ombra dell'altro.

Khalil Gibrán

Khalil Gibran
Ama
AddThis Social Bookmark Button
 
< L'Eterno Principio Femminile Divino   L'Arte >

Conoscenza Universale

Scienza
Arte
Filosofia
Mistica/Religione





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Corso Autoconoscenza Gratuito

Nuove attività 2018:




Iscriviti alla newsletter


(I dati sono confidenziali. Gradiamo la tua collaborazione.)