Skip to content
VM Samael Aun Weor: Psicologia Alchimia Astrologia Meditazione Cabala Gnosi
Nessuno deve esercitare coazione sulla Mente altrui perché quella è Magia Negra
Gnosi | VOPUS arrow Galleria di Immagini arrow Galleria di Immagini-Astrologia e Zodiaco Johfra Bosschart

Galleria di Immagini-Astrologia e Zodiaco Johfra Bosschart

Stampa E-mail
Scritto da Editore VOPUS   
Galleria di Immagini-Johfra Bosschart

Johfra Bosschart nasce come Johannes Franciscus Gijsbertus van den Berg, nel 1919 nella città di Rotterdam. Il nome Johfra viene dall'unione dei seguenti nomi: JOHannes FRAnciscus, e Bosschart. L'arte di Johfra è la combinazione magica di tre fonti, così egli descrive il suo lavoro nel suo diario: “Surrealismo basato su studi di psicologia, religione, della Bibbia, astrologia, antichità, magia, stregoneria, mitologia e occultismo”.

Johfra morì il 6 novembre 1998, quasi a 79 anni, in Francia. La sua carriera si estese per sessant'anni, durante i quali l'artista dipinse diverse pitture ad olio, disegni, acquarelli e collages.

Il Lavoro di Johfra non fu accettato positivamente durante gli anni in cui era in vita, così come dice il proverbio: “nessuno è profeta in patria”. Mentre molte persone e critici erano scettici, negando il suo lavoro, lui continuò a disegnare dipinti notevoli. Gli istituti di arte ufficiali e i musei non lo prendevano sul serio, però le sue esposizioni dimostrarono che molte persone ricompensavano i suoi lavori: molti visitatori compravano i suoi dipinti. Johfra tenne un diario, sul quale scrisse sui momenti salienti della sua vita. Giorni prima che morisse nell'anno 1998, la sua autobiografia fu pubblicata con il titolo di “Sinfonia Fantastica (Symphony Fantastique)”. Il motivo della sua autobiografia è nel suo diario, dichiarò: “Molte persone cercarono di etichettarmi e di mettermi in un angolo. Uno scrittore che fece un'eccellente biografia sul mio conto, scrisse nel suo libro che 'io ero un Professore gnostico che voleva convincere gli allievi attraverso la mia pittura!'. Io volevo solo chiarire delle cose. Chi sa di me più che me stesso?”

Johfra si affiliò ad un movimento esoterico: il Lectorium Rosicrucianum, ad Haarlem. Lì, lui e sua moglie Diana lavorarono per l'ordine dei leader dei cherici. Il concetto gnostico appreso in quella fraternità impattò il simbolismo dei suoi dipinti esoterici.

La serie dello Zodiaco fu creata dopo varie meditazioni, così come egli stesso descrive nel libro “Astrologia: Segni dello Zodiaco-1981”.

Galleria di Immagini-Johfra Bosschart-Unio Mystica “Quando ricevetti l'incarico di dipingere i poster dei dodici segni astrologici per le produzioni Verkerke nel 1973, seppi che sarebbe stato inutile aggiungere ancora più esempi alle molte centinaia che già esistevano...Pertanto decisi di far emergere più aspetti possibili dei segni attraverso una breve meditazione e una contemplazione della figura principale, che rimaneva come il punto principale della concentrazione. I molti simboli relazionati con un certo segno, uniti ad una bella composizione, avrebbero potuto conferire ad ogni dipinto più profondità, offrendo all'osservatore più possibilità per le proprie libere associazioni”.

Tre sistemi esoterici ispirarono Johfra a disegnare la Serie Astrologia: “Questi sistemi sono tesori preziosi del nostro passato, offrendo all'artista possibilità creative illimitate. Soprattutto, tre grandi scuole filosofiche hanno influito fortemente il pensiero esoterico d'Europa dal Medioevo fino ai giorni nostri. Presi insieme, costituiscono una scienza segreta. Sono: Neoplatonismo, Hermetismo, e la Cabala Ebraica.


"Landscape" (1934) "Forest with mushrooms" (1939)
"Dante Inferno-Canto XIII" (1941) "The flight from reality" (1946)
"The Apocalyptic woman and the beast" (1961) "The vision of Hermes Tresmegistos" (1972)
"Unio Mystica [Triptic]" (1973) "Les enfants de la lune" (1969)
"The Tower of Olympus-The Chemical Wedding" (1968) Hekate (1973)
"Zodiac Series" (1975) "The convocation" (1978)
   
FROM THE MALDOROR SERIES-1978: FROM THE FOUNTAIN SERIES; (1989):
Kali "Navona Square-Rio de la Plata
"The Hermaphrodite" "Navona Square-Neptunes Fountain 2
"The Whore of the Cemetery" "Navona Plaza-The Gange"
   

FROM THE FAIRY TALES SERIES-1981-1994:

Unicorn on the Beach (1991) Cerberus and Orpheus (1982)
The reconciliation between Titiana and Oberon (1994) The fairy of the great mystery (1988)
Peaceful journey (1991) Elf appears between cat's-tails (1992)
The Dragon (1982) This is me with my flower (1988)

LAST FULLY PAINTED WORK (1998):

Homecoming (1998)


I lavori artistici più importanti di Johfra sono titolati qui sotto ( clicca su ogni titolo per vedere l'immagine corrispondente):
Galleria di Immagini-Astrologia e Zodiaco Johfra Bosschart
AddThis Social Bookmark Button
 

Conoscenza Universale

Scienza
Arte
Filosofia
Mistica/Religione





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Corso Autoconoscenza Gratuito

Nuove attività 2018:




Iscriviti alla newsletter


(I dati sono confidenziali. Gradiamo la tua collaborazione.)