Skip to content
VM Samael Aun Weor: Psicologia Alchimia Astrologia Meditazione Cabala Gnosi
La Fede è la conoscenza pura, la saggezza sperimentale diretta
Gnosi | VOPUS arrow Domande Frequenti arrow Conoscenza Gnosticaarrow Potrebbe lei definirmi la Gnosi in forma globale?
Potrebbe lei definirmi la Gnosi in forma globale?
Stampa 
Scritto da Óscar Uzcategui

"È bene sapere che etimologicamente, il vocabolo Gnosi diviene dal greco e significa conoscenza; tuttavia, è evidente che non si tratta di una conoscenza ordinaria. Gnosi si riferisce ad una Saggezza superiore, trascendentale per l'essere umano. Questo sapere universale ed atemporale, dal quale ha emanato l'enorme similitudine teologica, filosofica, artistica e simbolica delle grandi civiltà del passato, testimonia il fatto di avere bevuto tutte nella stessa fonte originale".

"La JANA, YANA, Ghana o GNOSI è la scienza di Giano, cioè, la scienza di ENOICHON o del veggente. La parola JINA, della quale diviene il termine GNOSI, non è altro che l’italianizzazione di detta parola; la sua vera scrittura deriva dal parsi e dall'arabo, e non è JINA, bensì DJIN o DJINN, e così la vediamo usata da molti autori".

Però, io ho sentito che la Gnosi non è altro che una dottrina eretica sorta nel seno del cristianesimo primitivo. È vero questo?

Lei può aver letto affermazioni come questa perché esistono alcune opere edite intenzionalmente da istituzioni religiose che pretendono di screditare la Gnosi e gli gnostici. Ciononostante, tali affermazioni non hanno fondamento dialettico. La Gnosi esisteva già prima della venuta del cristianesimo e di Gesù di Nazareth. Tuttavia, è bene che lei sappia, per esempio, che: I nazareni erano conosciuti come battezzatori, sabeani e cristiani di San Giovanni. La sua credenza era che il Messia non era il figlio di Dio, bensì semplicemente un profeta che volle seguire Giovanni.

Origene (uno dei Genitori della chiesa cristiana), nel suo Vol. II, pagina 150, osserva che:

Esistono alcuni che dicono di Giovanni che egli era quell'unto,(il Christus).

Quando le concezioni metafisiche degli gnostici che vedevano in Gesù il Logos e quell'unto, incominciarono a guadagnare terreno, i primitivi cristiani si separarono dai nazareni; i quali accusavano Gesù di pervertire le dottrine di Giovanni e di cambiare per altro il battesimo nel Giordano.

, Questo è testuale del Codex Nazarenus, II, pagina 109

Tags
< Prec.   Pros. >

Conoscenza Universale

Scienza
Arte
Filosofia
Mistica/Religione





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Corso Autoconoscenza Gratuito

Nuove attività 2018:




Iscriviti alla newsletter


(I dati sono confidenziali. Gradiamo la tua collaborazione.)